Chiusura temporanea (da domani al 12 febbraio). Dell’ esposizione di soldatini di Alberto Predieri in sede Ente CR Firenze

Preziosa raccolta di 1.500 pezzi raffiguranti personaggi dal Settecento al Risorgimento

Chiusura al pubblico temporanea (da domani 20 gennaio a giovedì 12 febbraio compresi) della preziosa collezione di soldatini appartenuta al professor Alberto Predieri (1921-2001) esposta permanentemente nella sede dell’Ente Cassa di Risparmio (via Bufalini 6). L’intervento si è reso necessario per lavori urgenti nelle sale a piano terra.

La raccolta, ritenuta tra le più importanti a livello nazionale, comprende soldatini raffiguranti personaggi appartenenti ad un ampio periodo di tempo, che va dal ‘700 al Risorgimento Italiano, ed è stata messa insieme con grande passione e competenza dall’ illustre economista la cui cultura spaziava dalle scienze giuridiche a quelle storiche e storico-artistiche. Sono esemplari di eccellente livello, sia sotto il profilo estetico che per il grado di  fedeltà rispetto ai soggetti riprodotti. Alcuni sono veri e propri pezzi unici, tanto da essere firmati dagli artefici che li hanno realizzati.