Come si allestisce una mostra di successo

mostra_successoCorso di eccellenza promosso da Rinascimento Digitale, Ateneo di Firenze, Polo Museale Fiorentino
Come si allestisce una mostra di successo: lo insegna il primo Corso internazionale di perfezionamento in museologia e museografia organizzato, dal 5 al 15 settembre a Firenze, dalla Fondazione Rinascimento Digitale (emanazione dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze) in partnership con l’Università degli Studi di Firenze e il Polo Museale Fiorentino.

E’ un corso di eccellenza, estremamente innovativo e senza precedenti nel panorama dell’alta formazione, che intreccia le esperienze di storici dell’arte, curatori ed architetti sia per quanto riguarda gli aspetti museologici che per quelli museografici.

E’ a numero chiuso (fino ad un massimo di 20 studenti), ha un costo di iscrizione di 290 euro + Iva 20% ed è rivolto a laureati, dottori di ricerca e dottorandi di architettura, lettere-storia dell’arte, ingegneria, conservazione dei beni culturali. Le domande devono pervenire entro sabato 23 luglio alla Fondazione Rinascimento Digitale in via Bufalini 6, Firenze. (Per ulteriori informazioni www.rinascimento-digitale.it; formazione@rinascimento-digitale.it). Grazie al sostegno di numerosi partner, è prevista l’erogazione di borse di studio. Inoltre la Facoltà di Architettura dell’Università di Firenze riconosce l’attestato di frequenza e profitto assegnando, su richiesta dello studente, crediti formativi (CFU) nell’ambito dei crediti per tirocini, stages e workshops.
Lo scopo del corso è ricostruire il percorso metodologico che ha portato alla produzione delle mostre “L’Acqua, la Pietra, il Fuoco – Bartolomeo Ammannati Scultore” (Museo Nazionale del Bargello, 11 maggio – 18 settembre) e “Vasari, gli Uffizi e il Duca” (Galleria degli Uffizi, 14 giugno – 30 ottobre) . Si tratta di un vero e proprio ‘dietro le quinte’ solitamente riservato ai soli addetti ai lavori: gli studenti ammessi a partecipare potranno infatti seguire una serie di apporti specialistici e interventi di esperti nazionali ed internazionali e saranno accompagnati in visite in larga parte seminariali che li porteranno a conoscere i ‘segreti’ che stanno dietro alla realizzazione di una mostra. Sarà inoltre proposta loro – quale naturale sviluppo di questa esperienza – l’elaborazione di nuovi percorsi museali e mappe virtuali scaricabili con le nuove tecnologie per supporti immateriali/multimediali dedicati alle numerose opere di Bartolomeo Ammannati e Giorgio Vasari esistenti nel centro storico di Firenze.

Il Comitato Scientifico che sovrintende al corso è composto da Cristina Acidini (Soprintendente Speciale al Polo Museale della città di Firenze), Amedeo Belluzzi (Università di Firenze), Claudia Conforti (Università di Roma Tor Vergata), Francesca de Luca (Galleria degli Uffizi), Antonio Godoli (Galleria degli Uffizi), Antonio Natali (Direttore Galleria degli Uffizi), Beatrice Paolozzi Strozzi (Direttrice Museo Nazionale del Bargello), Giacomo Pirazzoli (Università di Firenze), Marco Rufino (Fondazione Rinascimento Digitale), Giorgio Verdiani (Università di Firenze), Dimitrios Zikos (Museo Nazionale del Bargello).

Firenze,  12 luglio  2011

Riccardo Galli
Ufficio Stampa Ente Cassa di Risparmio di Firenze
Via Bufalini, 6 – 50122 Firenze tel. 0555384503 – cell. 3351597460
riccardo.galli@entecarifirenze.it