Finanziamenti alle PMI e alle Imprese Artigiane

Di fronte alla crisi economica e sociale generale l’Ente Cassa di Risparmio di Firenze ha voluto favorire nuove misure a sostegno dello sviluppo economico e dell’occupazione.

L’iniziativa SV.E.T , innovativa ed al momento unica, è resa possibile grazie alla creazione di un deposito di 4.800.000 euro che la fondazione ha costituito presso la Banca CR Firenze per erogare finanziamenti alle PMI e alle Imprese Artigiane delle province di Firenze, Arezzo e Grosseto.

Sv.e.t. è un iniziativa che prevede la concessione di agevolazioni di tasso sui finanziamenti concessi da Banca CR Firenze destinati a sostenere i costi relativi alla realizzazione di nuovi progetti sostenibili nel tempo e in grado di generare nuova occupazione o preservare quella esistente.

Beneficiari:

PMI e Imprese artigiane con sede operativa nelle Province di Firenze, Arezzo e Grosseto, attive da almeno 2 anni, i cui progetti di investimento siano finalizzati al sostegno del livello occupazionale o alla creazione di nuova occupazione sul territorio.
Sono escluse dall’iniziativa le imprese del settore Edilizio e i liberi Professionisti.

Caratteristiche dei finanziamento 

  • Importo: da € 10.000 a € 25.000 per le Imprese Artigiane
  • Importo: da € 20.000 a € 100.000 per le PMI
  • Durata: da 3 a 5 anni
  • Tasso: da un minimo di 1,70% a un massimo di 4,30%

Documenti da compilare 

Come richiedere l’accesso all’iniziativa:

  1.  Scaricare i documenti dal sito e compilare il modello in ogni sua parte.
  2. Allegare la documentazione richiesta ed elencata sul Modello Presentazione della Domanda
  3. Inviare, a partire dal 1 ottobre, tutta la documentazione compilata e firmata all’indirizzo e-mail svet@carifirenze.it

Le domande, raccolte in ordine cronologico, verranno esaminate dalla Banca con collaborazione dei volontari dell’Associazione VO.B.I.S., che valuteranno l’efficacia dell’iniziativa in termini di ricadute occupazionali sul territorio. Verranno tenute in considerazione solo le domande pervenute complete.

A conclusione della valutazione “sociale” i richiedenti verranno contattati via e-mail, per la comunicazione dell’esito e le indicazioni per proseguire con l’iter creditizio.

L’accesso ai finanziamenti avverrà a seguito dell’istruttoria creditizia ordinaria:Banca CR Firenze procederà alla concessione del finanziamento a proprio insindacabile giudizio.

Le richieste verranno ammesse sino ad esaurimento del Plafond Disponibile pari a € 4,8 Mln e comunque non oltre il termine ultimo del 30/03/2013.

Per informazioni o supporto scrivere a info.svet@carifirenze.it (attivo a partire dal 1 ottobre 2012)

svet_loghi