Gabriele d’Annunzio e Firenze. Temi e visioni nel 150° della nascita

Rappresentazione teatrale per i 150 anni della nascita del Vate

mercoledì 18 settembre 2013 ore 21.00 Museo Stibbert , Via di Montughi 4 – Firenze
Ingresso € 8,00 – ridotto Friends of Stibbert € 6,00

Posti limitati, prenotazione obbligatoria: 055.486049; 055.475520 e direzione@museostibbert.it

AMORE E DISAMORE
Il Vate e la Divina
Solo di e con Anna Nogara

Eleonora Duse ha vissuto a lungo a Firenze, e in luoghi diversi: in piazza della Signoria nel 1888, in Santa Maria Novella, alla Porziuncola a Settignano nel 1897.

È così sembrato naturale ricostruire per quanto possibile – al Museo Stibbert, non lontano da quei luoghi – la sua personalità appassionata di grande artista, di intellettuale desiderosa di avvicinare quanti più possibile ai valori dello spirito, di donna partecipe ai primi movimenti di emancipazione, in una insaziabile e febbrile tensione verso l’assoluto.

La sua arte così personale e diversa dallo stile del teatro del suo tempo ha affascinato gli spettatori di tutto il mondo.

L’incontro dà voce al suo epistolario: lettere scritte alla figlia Enrichetta, che raccontano il loro delicatissimo rapporto; a Gabriele d’Annunzio, le poche rimaste dopo la distruzione da lei stessa pretesa alla sua morte; e, infine, ai ricordi di chi a lungo la frequentò e che ci permettono ora di avvicinarla e rispettosamente svelarla.