Giustiniani, Malenchini, Rogari,Salvadori, Simoncini entrano nel Comitato di Indirizzo dell’Ente CRF

Sono stati eletti oggi pomeriggio dall’assemblea

Paolo Giustiniani, Luigi Malenchini, Sandro Rogari, Luigi Salvadori, Andrea Simoncini entrano a far parte del Comitato di indirizzo dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, l’organo di indirizzo strategico della Fondazione. Sono stati eletti oggi pomeriggio, a scrutinio segreto, dall’Assemblea dei Soci presieduta da Umberto Tombari.

I posti erano rimasti scoperti in seguito al passaggio di alcuni componenti del Comitato nel Consiglio di amministrazione e, poiché i due ruoli sono incompatibili, dovevano essere nominati i membri mancanti del Comitato di indirizzo per farlo tornare al numero di 22 componenti previsto dallo statuto.

Il Prof. Andrea Simoncini non è stato eletto ma è entrato a far parte del Comitato in quanto, a norma di Statuto, è stato designato dal Presidente dell’Istituto Universitario Europeo Joseph Weiler in sostituzione della contessa Maria Vittoria Colonna Rimbotti, divenuta a sua volta componente del Consiglio di amministrazione.

Paolo Giustiniani, 63 anni, fiorentino, è ingegnere civile con esperienza nella progettazione e nella direzione lavori in particolare nei settori dell’edilizia, delle infrastrutture, dell’idraulica, dell’ambiente e nel coordinamento di progetti integrati multidisciplinari, sia in Italia che all’estero. E’ presidente e amministratore delegato della società Hydea spa, è consigliere di AdF Aeroporto di Firenze, e presidente di Immobiliare Novoli. E’ socio dell’Ente Cassa dal 2003.

Luigi Malenchini, 50 anni, fiorentino, è imprenditore nel settore agricoltura. E’ presidente del Consorzio di tutela della Doc del vino Montescudaio (Pisa), consigliere di Confagricoltura della Sezione Conduttori in Economia, è proprietario e conduttore di una società agricola a Parma e consigliere delegato di una società proprietaria di un’azienda agricola anel comune di Montecatini Val di Cecina (Pisa). E’ socio dell’Ente Cassa dal 2003.

Sandro Rogari, 67 anni, fiorentino, è Professore Ordinario di Storia Contemporanea presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Firenze di cui è stato preside per due mandati consecutivi. E’ stato prorettore alla didattica. Membro di Società storiche nazionali ed internazionali, è Presidente della Società Toscana per la Storia del Risorgimento e Vice Presidente della Fondazione Spadolini Nuova Antologia. E’ socio dell’Accademia la Colombaria, dell’Accademia dei Georgofili e dell’International Society for Intellectual History. Giornalista pubblicista, è autore di centinaia di pubblicazioni ed è editorialista del Quotidiano Nazionale. E’ socio dell’Ente Cassa dal 2005.

Luigi Salvadori, 57 anni, fiorentino, è imprenditore. E’ revisore dei conti in Confindustria nazionale e toscana, membro del Consiglio direttivo di Confindustria Firenze, Vice Presidente di Confindustria Bulgaria, Presidente del Consiglio Generale di Confindustria Balcani. E’ presidente della sezione ‘Materiale di Medicazione’ e membro del Consiglio Generale di Smi, Cittadino onorario di Sandanski (Buklgaria). E’ socio dell’Ente Cassa dal 2013.

Andrea Simoncini, 53 anni, nato a Giulianova Lido (Teramo), è Professore ordinario di Diritto Costituzionale presso la Facoltà di Economia dell’Università di Firenze e Professore Straordinario della stessa materia alla facoltà di Giurisprudenza all’ Università di Macerata. E’ visiting professor presso la Law School della University of Notre Dame e Visiting Fellow presso il Nanovic Institute for European Studies e presso il Kellogg Institute for International Studies. E’ membro del Cda della cassa di Risparmio della Provincia di Viterbo.