Comune di Firenze – Assessorato allo sport e Assessorato al Welfare e Sanità

Descrizione del Progetto

Il progetto riguarda il Complesso Natatorio Paolo Costoli di Firenze, la piscina comunale di Firenze gestita direttamente dall’Amministrazione Comunale che è tra  le più frequentate durante tutto l’anno. La struttura organizza numerosi corsi ed offre la possibilità alle società sportive di essere utilizzata per le gare, ma non era provvista di un sistema di copertura mobile che consentisse sia il comfort ambientale nel periodo invernale che l’utilizzo nel periodo estivo.

L’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, nell’intento di sopperire a questa mancanza , ha finanziato la realizzazione della copertura di una vasca ricreativa delle dimensioni di 25×16 metri e con un’altezza media di metri 0,90.

L’impianto viene così utilizzato gratuitamente e anche nei mesi invernali come centro di recupero terapeutico-riabilitativo da associazioni che si occupano di vari tipi di disabilità: autismo, non vedenti, disabilità motoria, disabilità psichica, minori.

L’accesso alla vasca è possibile anche da parte di bambini ed anziani grazie ad una rampa interna che ne facilita l’entrata. Attraverso una convenzione con il Comune di Firenze l’ingresso è gratuito a persone disabili e a coloro che sono in condizioni di svantaggio economico.

Le risorse dedicate al progetto da parte di Ente CRF sono di € 165.000,00

Beneficenza e Filantropia

Torna su