Mostra dei Cristalli

Museo di Storia naturale

Descrizione del Progetto

Il Museo di Storia Naturale di Firenze è uno dei maggiori musei italiani, forse il più importante, fra quelli che conservano raccolte naturalistiche di tutti i tempi se si pensa che alcune collezioni risalgono addirittura alla metà del XV secolo ad opera di Lorenzo Il Magnifico.

L’Ente Cassa di Risparmio nell’intento di valorizzare questa raccolta aprendola ad un numero sempre maggiore di visitatori, ha contribuito alla organizzazione e realizzazione di una bellissima e particolarissima mostra di minerali intitolata ‘Cristalli’.
È stata allestita nella storica sezione de “La Specola” e dall’aprile 2009 allo scorso giugno aveva già totalizzato oltre 100.000 visitatori. Al centro dell’esposizione la collezione del prof. Adalberto Giazotto con esemplari provenienti dalle miniere (esaurite) di tutto il mondo: dal Sud Africa al Brasile, dall’Afghanistan alla Cina, dalle Alpi al Mediterraneo.

Per l’occasione sono stati restaurati i locali operando così una vera e propria riqualificazione complessiva della sezione di mineralogia nella sua componente didattico-divulgativa.
È stata inoltre rivalutata una disciplina scientifica (la mineralogia) che ha visto operare a Firenze nel tempo studiosi di chiara fama fra cui Niccolò Stenone, il precursore degli studi cristallografici che grande importanza hanno assunto in discipline trasversali quali la chimica e la fisica.

La collocazione della collezione Giazotto ha inoltre offerto l’opportunità di attivare importanti sinergie con gli adiacenti musei di Palazzo Pitti e col Giardino di Boboli. È stata infatti prevista la possibilità per i visitatori di raggiungere il parco attraverso la riapertura di un passaggio nel giardino del museo, e così transitare da una struttura

Torna al settore “Arte, attività e Beni culturali”

Progetti simili

Torna su