Progetto ‘Smart Inclusion’

In favore dell'Ospedale Pediatrico Meyer

Descrizione del Progetto

Il progetto “Smart Inclusion”, ponte tecnologico al servizio dei bambini ospedalizzati presso il reparto di Oncoematologia dell’Ospedale Meyer di Firenze, intende creare un “ponte” virtuale che riduce la distanza che si crea tra i pazienti lungodegenti, la scuola e la famiglia. Si tratta infatti di dare la possibilità al paziente pediatrico di partecipare alle lezioni scolastiche durante il periodo di degenza e di postdegenza con un sistema multimediale installato nel reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale Meyer di Firenze dove sono ospitati pazienti in stato di isolamento sterile.

Tali soggetti spesso devono rimanere in tale situazione anche per 40 giorni e sono dunque impossibilitati non solo a frequentare la scuola ma anche a potere interagire con il mondo esterno. Il progetto si attua in tre momenti: e-Learning (le classi scolastiche sono dotate di innovativi strumenti multimediali che consentono al paziente di seguire le lezioni svolte a scuola); e-Social (strumenti multimediali a bordo letto permettono al paziente di vedere una selezioni di canali televisivi e di dialogo con il mondo esterno attraverso la videocomunicazione inteattiva); e-Health (strumenti multimediali facilitano la gestione della cura del paziente, come ad esempio la cartella clinica, la somministrazione dei farmaci ecc…).

Torna al settore “Beneficenza e Filantropia”

Progetti simili

Torna su