Mercoledì 1 aprile conferenza dell’economista Luigi Zingales ‘Quale futuro per l’Europa?’

Il presidente dell’Ente Cassa Umberto Tombari, ‘cerchiamo di comprendere  il presente per progettare meglio il nostro futuro’

Oggi, mercoledì 1 aprile alle ore 17.30, Palazzo Incontri (Via dei Pucci 1)

E’ con l’economista Luigi Zingales il sesto incontro-dibattito del ciclo di conferenze promosse dall’ Ente Cassa di Risparmio di Firenze con lo scopo di favorire una comune riflessione socio-economica sulla particolare congiuntura che stiamo attraversando. Il professore interverrà sul tema ‘Quale futuro per l’Europa?’ domani, mercoledì 1 aprile alle ore 17.30 a Palazzo Incontri, Sala di Banca CR Firenze (Via dei Pucci 1).

‘’Proseguiamo i nostri incontri con alcuni protagonisti del nostro tempo – dichiara il presidente dell’Ente Cassa Umberto Tombari – per essere aiutati a comprendere meglio questa stagione di grandi trasformazioni a livello internazionale delle quali Zingales è acuto osservatore e commentatore’’.

‘’Questo incontro – prosegue Tombari – si inserisce anche in una nuova attenzione allo scenario internazionale verso il quale non possiamo essere indifferenti e nel quale anche le Fondazioni di origine bancaria devono trovare una nuova collocazione, più dinamica e moderna. Questi momenti vogliono anche essere incubatori di idee verso le nuove generazioni che sempre più hanno bisogno di confrontarsi con testimoni del nostro tempo di alto profilo’’.

Gli incontri precedenti hanno visto come relatori il Direttore Generale della Banca d’Italia Salvatore Rossi, il Direttore Generale Affari Economici e Finanziari della Commissione Europea Marco Buti, il Presidente del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi Cardinale Francesco Coccopalmerio, l’editorialista del Corriere della Sera Piero Ostellino, l’editorialista di La Repubblica Federico Fubini.

 

Luigi Zingales è professore di Imprenditorialità e Finanza all’University of Chicago Booth School of Business e attualmente anche Taussig Research Professor alla Harvard University. È Research Associate del National Bureau of Economic Research (NBER), Research Fellow del Center for Economic Policy Research e Fellow dello European Corporate Governance Institute (ECGI).

Tra gli economisti più citati, nel 2012 è stato inserito dalla rivista Foreign Policy tra i 100 pensatori più influenti al mondo. Nel 2003 ha vinto il premio Bernacer per il migliore giovane economista finanziario europeo. È stato Presidente della American Finance Association e direttore del Center for Economic Analysis del PCAOB. Dal 2014 è membro del consiglio di amministrazione di ENI. Scrive regolarmente sulle principali riviste internazionali di economia e finanza. È editorialista per Il Sole 24 Ore e L’Espresso. Nel 2003 ha pubblicato con Raghu Rajan il libro “Salvare il Capitalismo dai Capitalisti”, tradotto in 7 lingue tra cui l’italiano (per Einaudi), nel 2012 ha pubblicato “A Capitalism for the People”, tradotto in italiano con il titolo “Manifesto Capitalista”, e nel 2014 “Europa o no” (entrambi per Rizzoli).