Pierluigi Rossi Ferrini è il nuovo Vicepresidente dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze

Pierluigi Rossi FerriniEletto stamani all’unanimità dal Consiglio di amministrazione
Il noto ematologo Pierluigi Rossi Ferrini è il nuovo Vicepresidente dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze. E’ stato eletto stamani, all’unanimità, dal Consiglio di amministrazione della Fondazione presieduto dal professor Giampiero Maracchi.
Rossi Ferrini è nato a Sarteano (Siena) nel 1930, sposato, tre figli, laureato in medicina col massimo dei voti e la lode, nel 1954 ha iniziato subito la carriera universitaria diventando, nel 1970, primario di ematologia (era il più giovane d’Italia) dell’arcispedale di Santa Maria Nuova e raggiungendo il culmine della carriera accademica con la nomina di professore ordinario di ematologia all’Università di Firenze e direttore della relativa Scuola di specializzazione.

E’ stato presidente della Società italiana di ematologia, tra le più antiche e prestigiose società al mondo del settore, e si occupa attivamente del volontariato in campo sanitario. Ha portato a Firenze le prime terapie efficaci per la cura delle leucemie, dei linfomi e delle malattie emorragiche. Nel 1970 ha organizzato una vacanza al mare per 80 bambini emofilici al fine di dimostrare che, con le cure adeguate, anche loro possono avere una vita normale. Per molti anni è stato presidente di AIL Firenze (Associazione Italiana contro le Leucemie) ed ora è consigliere di AIL nazionale. E’ presidente del Comitato scientifico della biobanca Leonardo da Vinci di Fiorgen che ha sede presso il Polo scientifico universitario di Sesto Fiorentino.

E’ socio ed è stato membro del Comitato di indirizzo dell’Ente Cassa. E’ consigliere di amministrazione dall’ ottobre 2011.