Selezioni per la Scuola di Narrazione “Arturo Bandini” prorogate fino al 30 settembre

Ancora da assegnare alcune delle borse di studio da duemila euro offerte dall’Ente Cassa di Risparmio di Firenze

Ancora 7 giorni per presentare le candidature alle selezioni della Scuola Annuale di Narrazioni “Arturo Bandini” di Firenze. Gli organizzatori dell’associazione Nausika, in accordo con l’Ente Cassa di Risparmio di Firenze che offre borse di studio a copertura dei due terzi del costo per tutti i partecipanti, hanno deciso di prorogare le iscrizioni fino al 30 di settembre per dare la possibilità a tutti gli aspiranti corsisti di presentare la documentazione necessaria alla selezione. Tra i materiali arrivati già molti profili interessanti che ad un primo esame potranno essere ammessi alla selezione finale.

Si stanno intanto definendo i programmi e i docenti della scuola che si svolgerà nei fine settimana tra ottobre e dicembre e sarà dedicata al romanzo civile, all’inchiesta sociale, al reportage narrativo.

L’edizione ospiterà sino ad un massimo di 20 allievi che seguiranno un percorso molto impegnativo e concentrato nei fine settimana tra ottobre e dicembre.

La ricerca delle storie e il loro racconto sono il focus dell’edizione 2013 della Scuola. Imparare ad ascoltare, a scoprire le storie che nessuno racconta, farle conoscere al pubblico. Narrativa d’inchiesta, romanzo civile e reportage narrativo sono le più attuali modalità di narrazione per permettere al pubblico di comprendere una storia e di viverla attraverso il testo dell’autore.

Tra i docenti, oltre ai già confermati Massimo Carlotto, Marco Vichi, Giampaolo Simi, Enzo Fileno Carabba trattative in corso con Carlo Lucarelli, il collettivo Wu Ming e giornalisti delle principali testate giornalistiche e televisive.

Una scuola per aspiranti giornalisti e scrittori ma non solo, lo storytelling ha invaso ogni campo: dalla medicina alla pubblicità, dal management alla politica. La capacità di narrare è un elemento fondamentale per qualsiasi professionalità si intrecci con la comunicazione sia online che offline.

Per proporre la propria candidatura occorre inviare Cv, lettera di motivazione e una cartella di un proprio scritto (racconto, romanzo, articolo per quotidiano, blog, altro…). Tutte le modalità su www.narrazioni.it

Alla fine del corso il miglior romanzo o la migliore inchiesta verranno pubblicati con regolare contratto editoriale e senza richiesta di alcun contributo all’autore. Ogni settimana, nel blog della Scuola sarà pubblicato almeno un racconto o un articolo di uno dei partecipanti.